È il nuovo programma dell’Unione Europea che riunisce tutti gli attuali programmi nel campo dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport.

Erasmus+ è finalizzato a promuovere le competenze e l’occupabilità e a sostenere la modernizzazione dei sistemi di istruzione e formazione.

Integrando i 7 programmi finora esistenti, Erasmus + consente la mobilità di studenti, neolaureati, docenti e personale tecnico-amministrativo all’interno di Atenei ed organizzazioni all’interno dei seguenti paesi:

  • membri UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria
  • extra UE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia e FYROM( Ex Repubblica di Macedonia)

La struttura del programma Erasmus + prevede 3 azioni chiave; in particolare la “Key action 1 – Learning mobility for individuals” supporta la mobilità di studenti, tirocinanti, personale docente e non docente e personale d’impresa, volta a realizzare un periodo di studio e/o formazione presso uno dei Paesi partecipanti al Programma.